CategoriesNews

Prosciutto crudo intero toscano: Quali sono i vantaggi di acquistarlo

prosciutto crudo intero

Quali sono i vantaggi di acquistare un prosciutto crudo intero toscano

Avete ricevuto in regalo un favoloso prosciutto crudo intero toscano oppure avete deciso di acquistarlo così da gustarlo in tutto il suo sapore?

Ottimo regalo o ottimo acquisto, perché si sa che la fetta del salume appena tagliata non ha eguali ed esprime al massimo il suo sapore e la sua fragranza.

Se ti stai chiedendo come conservarlo, nessun problema: c’è un modo pratico per farlo che ti permetterà di gustare a lungo il tuo prodotto. 

Prosciutto crudo intero toscano, perché preferirlo e come tagliarlo

Acquistare un prosciutto intero toscano significa puntare al massimo della qualità a livello organolettico.

Niente fette o pezzi a trancio: il prosciutto crudo intero toscano, quando si presenta nella sua interezza, permette al consumatore di godere appieno del suo gusto, della sua fragranza e del suo buon profumo.

Il suo sapore ha un aroma stagionato mentre il grasso si scioglie in bocca regalando un sostanziale equilibrio di dolcezza e sapidità.  

Visivamente parlando, poi, questo è un prodotto che si presenta in tutto il suo colore rosso vivo, con marmorizzazione evidente e un notevole spessore di grasso bianco rosato, dal sapore e aroma molto pronunciato. 

Storia del prosciutto

Pensa che la lavorazione del prosciutto risale addirittura al Medioevo quando nelle colline che circondano Arezzo, Siena e Grosseto, nei giorni invernali, le famiglie contadine erano solite partecipare a una cerimonia, quasi un rito sacro: l’uccisione del maiale.

Un giorno di festa a cui seguivano canti e balli, con una particolare celebrazione che forniva carne da conservare, sotto forma di salumi, per un intero anno, permettendo così alle famiglie di superare i rigidi inverni.

È però con i Medici, nel XV secolo, che la produzione del prosciutto fu regolamentata in tutte le sue fasi. Un prodotto che, per essere eccellente, va curato, preservato e ottenuto da carni locali. 

Acquistare un prosciutto crudo intero toscano, dunque, significa non solo portarsi a casa un po’ di tradizione della nostra terra.

A proposito, meglio effettuare un taglio a coltello eliminando via via la parte più dura, la cotenna, e la parte di grasso che ostacola il taglio della fetta ottimale.

Ogni volta che si vorrà assaggiare il prodotto si andrà a togliere una parte di grasso, lasciandone sempre un po’; Questa accortezza permette di conservare le carni a lungo, senza che si secchino e perdano sapore. 

Un consiglio: per evitare spiacevoli incidenti domestici, effettua il taglio dall’interno verso l’esterno e dall’alto verso il basso.

Prosciutto crudo intero toscano: come conservarlo al meglio 

La tentazione di tagliarlo e metterlo sotto vuoto è tanta, lo sappiamo.

Eppure un prosciutto intero toscano può proseguire la sua stagionatura anche a casa.

Come? Meglio tenerlo in luoghi bui, magari appeso in una stanza fresca e aerata, evitando la pellicola sulla carne.

Seguendo questi piccoli consigli vedrai che il tuo prosciutto intero toscano durerà davvero molto a lungo. 

Nella nostra azienda agricola produciamo un prosciutto crudo intero toscano eccezionale, se vuoi assaggiarlo anche tu visita il nostro shop!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *