CategoriesNews

Ricette toscane, ricreale a casa con i prodotti giusti

ricette toscane schiacciata toscana

Ricette toscane, ricreale a casa con i prodotti giusti 

Ami la cucina e hai deciso di provare a ricreare a casa le ricette toscane tradizionali, ma non sai da dove partire? Se vuoi ti aiutiamo noi, regalandoti qualche ricetta a base di prodotti tipici.

Sei pronto? 

Ricette toscane della tradizione: la zuppa con i ceci 

La zuppa di ceci è forse una delle ricette più semplici e povere della tradizione toscana, ma allo stesso tempo gustosissima e facile da replicare a casa.

Cosa ti serve?

Per una zuppa di ceci per quattro persone, prepara 200 grammi ottimi ceci (magari puoi usare questi ceci secchi piccoli della Valdichiana perfetto per le zuppe), 200 grammi di farro e 200 grammi di fagioli borlotti.

Ti serviranno anche 50 grammi di pancetta, uno spicchio d’aglio, rosmarino, sale, olio e un po’ di pane abbrustolito per completare il piatto.

Preparazione

Ora, prima di preparare il tutto, lascia una notte in ammollo in acqua fredda, ciascuno nella sua ciotola, i fagioli, il farro e i ceci.

Scolali e risciacquali con acqua fresca corrente e metti i fagioli e i ceci in una pentola, ricoprendoli d’acqua.

Fai cuocere per 2 ore a fiamma bassa e nel frattempo fai soffriggere, in un’altra padella, uno spicchio d’aglio tritato e la pancetta a dadini.

Aggiungi il rosmarino e allunga con un po’ d’acqua di cottura dei ceci.

A questo punto unisci il farro al trito di aglio, rosmarino e pancetta e prosegui la cottura per 1 ora e mezza circa, mescolando e correggendo con acqua per evitare che si asciughi.

Passato il tempo necessario unisci il farro ai ceci e ai fagioli, aggiungi il sale e inizia ad abbrustolire un po’ di pane che ti servirà come decorazione nel piatto, ma anche come ingrediente sfizioso.

Ricette semplici da provare

Tra le ricette toscane più semplici per assaggiare anche a casa un po’ di toscana ci sono di certo i crostini.

Facili da fare ma che si possono replicare in modo corretto solo se si acquistano i prodotti giusti.

Ad esempio, se ti procuri un buon lardo di cinta senese, puoi scaldare il pane per creare deliziose bruschette.

La procedura per realizzarle è davvero veloce e basta tagliare il pane a fette in più parti, abbrustolirle su una teglia o in forno per renderle ancora più croccanti, e poi strofinarle con l’aglio e aggiungerci qualche fettina di lardo di cinta senese.

A te la scelta di rimetterle pochissimi minuti in forno per far sciogliere il grasso del lardo o assaggiarle così. 

Ricette toscane: Schiacciata toscana

Molto semplice anche la ricetta della schiacciata toscana, una sorta di focaccia all’olio tipica della regione.

Per realizzarla bastano 350 grammi di farina tipo 00, 150 grammi di farina tipo 0, 250 grammi d’acqua, 50 ml di latte, 50 ml di olio extra vergine d’oliva toscano, 1 cucchiaino di lievito di birra, 10 grammi di sale e sale grosso quanto basta. 

Preparazione

Iniziamo: mescolare la farina, il lievito, il sale aggiungendo poi l’acqua, il latte e l’olio.

Per capire se l’impasto va bene, considera che deve rimanere molto molle al tatto. Una volta pronto fai lievitare l’impasto per 4 ore circa; poi quando il panetto sarà triplicato versa il tutto al centro del tuo tagliere.

Ora, aggiungi una spruzzata di farina e ripiega l’impasto per poi farlo riposare almeno altri 30 minuti.

Ripeti la procedura ancora una volta e, nel mentre, accendi il forno a 250°.

Trascorsa la mezz’ora distendi la pasta lungo la teglia facendo attenzione a picchiettare con le dita sull’impasto.

Ora aggiungi un po’ di sale grosso e abbondante olio d’oliva extravergine toscano.

Inforna per una decina di minuti e, quando la schiacciata si sarà raffreddata, puoi scegliere se gustartela nella sua semplicità o aggiungendo qualche salume toscano

Lo sappiamo che ami tantissimo la cucina toscana, ma se vuoi cimentarti con le ricette toscane della tradizione, è certamente meglio affidarsi a prodotti di qualità. Visita il nostro shop!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *